Prada, Celia

celiaCelia fa la netturbina a Milano (già questo me la rende simpatica: lavoro utilissimo e non tipicamente femminile) ed è peruviana. Salva una persona colta da malore praticando il massaggio cardiaco: gran prontezza di spirito e brava pure. Dopodiché, siccome per fare questo aveva lasciato il mezzo AMSA in sosta vietata (se si vede uno che sta male non si sta a fare posteggio come a scuola guida), le danno la multa. Vigili: scusatevi. Ma non con un mazzo di fiori, formalmente. Tutti possono sbagliare, ma poi si capisce e si dice scusa.