Il Comune di Milano parte civile in un procedimento per femminicidio

Il Comune di Milano parte civile in un procedimento per femminicidio

Il Comune di Milano si costituisce parte civile in un procedimento penale per femminicidio.
Il Comune è parte lesa perché tra le proprie finalità statutarie vi è l’investimento di risorse per la prevenzione dei reati violenti contro le donne e per l’assistenza alle vittime.
Il ragionamento fila perfettamente.
Milano non è il primo Comune a assumere questa posizione, dovrebbero farlo tutti.