Consigli

IL TALENTO DELLE DONNE

SUGGERIMENTI TRATTI DAL TALENTO DELLE DONNE

Il Talento delle Donne – Consiglio N. 13 – Diventa ottimista per scelta

Una parola, state pensando, diventare ottimisti. E, invece, è possibile: ottimisti si nasce, ma anche si diventa con l’allenamento. Come molte caratteristiche, anche l’ottimismo è un pò dono di natura, un pò una scelta. Fare quella giusta aiuta non solo a…

Il Talento delle Donne – Consiglio N.12 – Conosci il nemico stress

A proposito di  di come vincere lo stress, cito Sun Tzu (un generale e filosofo cinese, vissuto tra il VI e il V secolo a.C.) che la guerra la faceva per professione e quindi se ne intendeva: Se conosci il nemico…

Il Talento delle Donne – Consiglio N.11 – Indossa la tua maschera dell’ossigeno

Un’oncia di prevenzione vale quanto una libbra di rimedio, dice il vecchio adagio, ma spesso non siamo disposte a conferire quell’oncia di impegno per prevenire il nostro stress. Da dove cominciare?   Secondo me iniziando a dedicare un po’ di tempo…

Il Talento delle Donne – Consiglio N.10 – Gestire il proprio stress

Gestire lo stress è una competenza di sopravvivenza. Noi donne siamo sottoposte a molte circostanze con il potenziale di stressare, tra cui, solo per fare degli esempi: i doppi e tripli carichi di lavoro (casa e famiglia, le cui incombenze nel…

Il Talento delle Donne – Consiglio N.9 – Capire a che gioco si gioca

Capita di vedere le donne “scendere in campo” pensando sia una partita amichevole di calcetto per scoprire che si tratta di una partita della nazionale di rugby. Il “campo” sono le organizzazioni e la “partita” è la carriera. Ho visto donne…

Il Talento delle Donne – Consiglio N.8 – L’autostima si allena come un muscolo

Se l’autostima è un muscolo, molte donne dovrebbero allenarlo. Avere scarsa autostima limita significativamente le posssibilità di carriera, di successo e, più importante, di una vita serena e di soddisfazione. La bassa autostima è infatti un deterrente: ci frena nell’intraprendere e…

Il Talento delle Donne – Consiglio N.7 – Non aspettare l’assegno in bianco

Il doppio standard (uno per genere) assume due forme. La prima è nota: quando saltiamo noi si alza l’asticella. La seconda, scherzosamente chiamata “Provaci ancora Sam!”, è quel meccanismo che ci costringe a dimostrare la nostra competenza e la nostra leadership…

Il talento delle Donne – Consiglio N.6 – Il Comma 22 delle donne

Nel famoso romanzo di Heller il Comma 22 del regolamento militare recitava: “Chi è pazzo può chiedere di essere esentato dalle missioni di volo, ma chi chiede di essere esentato dalle missioni di volo non è pazzo”. Un chiaro paradosso che…

Il talento delle Donne – Consiglio N.5 – Mettere il bavaglio agli stereotipi

Una volta guarite dallo stereotipo (cosa che avviene appena capiamo che l’impostore ci manipola da quando eravamo bambine e che si disintegra con la luce), dobbiamo, per il bene di tutti, cercare di far guarire anche chi ci circonda. Prendiamo il…

Il talento delle Donne – Consiglio N.4 – Elimina gli stereotipi come si fa coi vampiri

Gli stereotipi sono come i vampiri, ma forse è meglio partire da una definizione più classica: sono un insieme di credenze e rappresentazioni semplificate della realtà associate, senza distinzioni né verifiche, a un intero gruppo di persone. Gli stereotipi di genere…

Il talento delle Donne – Consiglio N.3 – Mangia la tua torta preferita

Nel post precedente ho messo in luce il rischio di trovare le risposte giuste alle domande sbagliate, cioè di  raggiungere il successo, ma non quello che vogliamo veramente dalla vita. Nella mia esperienza di coach, ci sono due errori frequenti che…

Il Talento delle Donne – Consiglio N.2 – La vetta giusta

Molte persone, pure avendo successo nel senso convenzionale del termine, a un certo punto si ritrovano insoddisfatte perché capiscono che la vetta che hanno scalato non era la loro meta. Il consiglio N.2 per donne che vogliono affrontare le sfide della…

Il Talento delle Donne – Consiglio N.1 – Lo spirografo

Ti ricordi lo spirografo? È quell’aggeggio che si usava per eseguire complicati e bellissimi disegni geometrici facendo scorrere la penna nelle guide. Senza sforzo e senza doverci pensare si potevano produrre figure perfettamente simmetriche intorno a un centro. Una vita che…