Il Talento delle Donne – Consiglio N.12 – Conosci il nemico stress

Il Talento delle Donne – Consiglio N.12 – Conosci il nemico stress

A proposito di  di come vincere lo stress, cito Sun Tzu (un generale e filosofo cinese, vissuto tra il VI e il V secolo a.C.) che la guerra la faceva per professione e quindi se ne intendeva: Se conosci il nemico e te stesso, la tua vittoria è sicura. Se conosci te stesso ma non il nemico, le tue probabilità di vincere e perdere sono uguali. Se non conosci il nemico e nemmeno te stesso, soccomberai in ogni battaglia.

Il mio consiglio è quindi: conosci il nemico (lo stress) e te stessa. Ognuno ha il proprio profilo di stress: modi in cui si manifesta (anche molto diversi tra loro) e misure che lo neutralizzano o almeno lo riducono. In alcune lo stress si manifesta fisicamente (es. cefalea, sensazione di freddo/caldo, rossore, tachicardia, ecc.), in altre emotivamente (es. ansia, apatia, tristezza, ecc.), in altre ancora nei comportamenti (es. irascibilità, mancanza di concentrazione, indecisione, appetito, mancanza di appetito, ecc.). Per qualcuna è un misto. Alcune manifestazioni sono sintomi precursori ed è utile saperle riconoscere e sapere come intervenire subito. Più lo stress resta in circolo, più prende vigore.

Attenzione nella scelta dei rimedi anti-stress: i migliori aumentano il livello di energia (es. ridere, fare attività fisica, chiacchierare con un’amica), i peggiori e potenzialmente pericolosi (es. tranquillanti, alcol in quantità eccessiva, ecc.) riducono lo stress spegnendo anche tutto il resto.

Vincere lo stress ci fa stare meglio, pensare meglio e ci aiuta a proiettare sicurezza, centratura e controllo della situazione. Dedicare un pò di tempo alla prevenzione e gestione dello stress è un investimento con un ritorno molto alto.

I consigli che darò ogni martedì sono tratti dal mio libro Il Talento delle Donne, un manuale pratico per donne che vogliono avere successo nelle organizzazioni senza rinunciare alla propria identità personale e femminile. Chi è interessato alle carriere femminili e alla leadership femminile trova molti altri spunti di riflessione sul sito: Leadershipfemminile.com